Perché è importante controllare la validità delle tue e-mail?

Per raggiungere un certo numero di persone, alcune persone usano la tecnica dell'email marketing. Questo permette loro di inviare e-mail a un gruppo di individui al fine di far loro eseguire azioni specifiche a favore della loro azienda. Poiché questi contatti sono forniti da piattaforme dedicate, è normale trovare indirizzi e-mail non validi. È qui che entra in gioco la verifica dell'indirizzo e-mail. Con questo articolo, capirete meglio l'importanza di questa verifica.

Per ottimizzare il rendimento della tua campagna

Il rendimento di una campagna basata sulla tecnica di e-mail marketing è efficace grazie al numero di persone che ricevono l'e-mail. Pertanto, sarebbe saggio assicurarsi di inviare le e-mail a indirizzi email validi. Questo perché quando si eseguono campagne per il tuo business, è importante raggiungere il maggior numero di persone possibile per sperare di convertire più prospettive in clienti. Se le tue campagne di marketing sono dirette a indirizzi e-mail non validi, otterrai risultati statistici errati. Questo perché avete inviato e-mail a persone che non riceveranno mai i vostri messaggi. Per evitare questo, dovresti controllare la validità della tua lista di e-mail.

Per evitare di sprecare denaro 

In realtà, l'email marketing si fa pagare in base al numero di contatti che hai. Quindi, se hai diversi contatti non validi nella tua base di contatti, spenderai i tuoi soldi inutilmente. Se, per esempio, la metà dei tuoi contatti non sono validi, spenderai il doppio del budget normale. D'altra parte, se controllate la validità dei vostri indirizzi e-mail, non dovrete gestire o sperimentare questo inutile spreco di denaro. Così, controllare la vostra base di contatti vi farà risparmiare denaro sulle vostre campagne.

Per evitare sanzioni

In rete, l'invio di e-mail è controllato dagli Internet Service Provider (ISP). Si basano su quali messaggi che un individuo invia sono considerati indesiderati. Questi messaggi sono solitamente chiamati "spam". Quindi, se invii inavvertitamente abbastanza messaggi di errore, rischi di essere considerato uno spammer, cioè qualcuno che invia spesso spam. Come risultato, sarete immediatamente inseriti nella lista nera del provider. E vi sarà impedito di inviare vere e proprie e-mail.